• Nessun prodotto nel carrello.

Meccatronico requisiti tecnico professionali

Il responsabile tecnico deve avere con l’impresa un rapporto d’immedesimazione ossia essere:

 

  • titolare,
  • socio operante,
  • amministratore,
  • dipendente,
  • collaboratore familiare.

 

Chi può fare il responsabile tecnico meccatronico

 

A seguito delle modifiche introdotte dall’art. 53 del D.lgs. n. 81/2015 all’art. 2549 del c.c. (vigenti dal 25/06/2015) il contratto di associazione in partecipazione non risulta più idoneo a costituire il rapporto di immedesimazione in quanto l’apporto dell’associato persona fisica non può consistere, nemmeno in parte, in una prestazione di lavoro.

 

Il responsabile tecnico Meccatronico è la persona con i requisiti di studio e professionali idonei e lavora solo ed esclusivamente come responsabile Tecnico per una ed una sola ditta. In parole povere non può svolgere nessun altro lavoro a qualsiasi titolo.

 

Requisiti Meccatronico

 

Il responsabile tecnico deve essere in possesso di almeno uno dei seguenti requisiti professionali:

 

  • Laurea in materia tecnica attinente l’attività (ad esempio Laurea in Fisica e Ingegneria chimica),
  • Diploma di scuola secondaria superiore in materia tecnica attinente l’attività ad esempio:
    • Diploma di maturità professionale Tecnico delle Industrie Meccaniche
    • Diploma professionale di qualifica Meccanico Riparatore Autoveicoli
    • Diploma di Perito Industriale Meccanico,
  • Titolo di studio a carattere tecnico professionale, ad esempio qualifica regionale meccatronico, attinente all’attività diverso da laurea e da diploma, congiuntamente ad un anno di esercizio dell’attività di autoriparazione alle dipendenze di imprese operanti nel settore nell’arco degli ultimi 5 anni come operaio qualificato.
  • Prestazione lavorativa svolta alle dirette dipendenze di una impresa del settore, per un periodo non inferiore a 3 anni nell’arco degli ultimi 5 anni, in qualità di operaio qualificato.

 

La Camera di commercio provvede ad effettuare dei controlli a campione sulla veridicità delle dichiarazioni rese dagli interessati.

 

Legge n. 224/2012

 

La Legge n. 224/2012 ha previsto per la persona preposta alla gestione tecnica delle sola attività attività di meccanica-motoristica o di elettrauto ha compiuto 55 anni alla data del 5 gennaio 2013 – quindi nata entro il 4 gennaio 1958 – che possa proseguire tali attività – senza la necessità  di procedere alla regolarizzazione per l’acquisizione dell’abilitazione alla meccatronica – fino al compimento dell’età prevista per il conseguimento della pensione di vecchiaia.

Se vuoi diventare meccatronico ti consigliamo il corso riconosciuto in tutta Italia che trovi qui https://www.fiorerosalba.com/corso/corso-meccatronico/

06/06/2021
©FioreRosalba.com 2006-2021