Formazione Online da 15 Anni

Formazione Online da 15 anni

3456017532
800257040

Meccatronica per meccatronico

Corso Professionale

Informazioni aggiuntive

Formatore

NuovaFormazione ente di formazione accreditato Regione Umbria

Accreditamento

Determina/Delibera n. 9092 del 04 Dicembre 2015

Riconoscimento

Validità automatica su tutto il territorio italiano/europeo

Prezzo Include

Dispense e Quiz, Domande al Docente, Esame Quiz Online, Attestato, Omaggi

Rateizzabili

Sì anche fino a 10 rate con Soisy da selezionare al checkout

Prezzo Tutto Incluso

2,600.00

Questo è un corso meccatronico regionale teorico-pratico di qualificazione in meccatronica accreditato e riconosciuto in Italia ed Europa necessario per aprire un’attività di autoriparazione poiché ottieni la qualifica di Responsabile Tecnico meccatronico delle autoriparazioni utilizzabile in Camera di Commercio. Il nostro Corso Meccatronico è valido in Camera di Commercio per la nomina a Responsabile Tecnico di officina meccatronica e per partecipare ai Concorsi Pubblici come meccatronico o lavorare come dipendente poiché il centro di formazione NuovaFormazione è regolarmente accreditato dalla Regione Umbria con Determina Accreditamento D.D. n. 9092 del 04/12/2015.

Il corso proposto da FioreRosalba.com è la soluzione più semplice, economica e fattibile tra quelle previste dalla legge per acquisire i requisiti di responsabile tecnico o per lavorare come operaio qualificato. Infatti, è pensato e organizzato per venire incontro alle esigenze di persone che, come te, sono adulte e magari già lavorano o hanno una famiglia.

Indice

Corso meccatronica

Cosa imparerai

 

Il ramo della meccatronica incorpora le attività di meccanico ed elettrauto. Il tecnico meccatronico è colui che si occupa della gestione tecnica di una ditta di riparazioni.

Sa interfacciarsi con il cliente, comprendere le sue necessità, studiare gli interventi necessari e pianificarli correttamente. È in grado di soddisfare i bisogni del cliente grazie alle sue conoscenze e all’esperienza accumulata. Sa inoltre gestire un eventuale team di collaboratori.

La nuova normativa divide i corsi da meccatronico in due versioni, una da 500 ore e una da 40 ore per venire incontro alle esigenze di specializzazione nel mondo del lavoro: la scelta del corso giusto dipende esclusivamente dal tuo curriculum formativo e dalla tua esperienza, le leggi stabiliscono chiaramente per la validità dell’attestato chi può fare o meno il corso di 500 e chi quello da 40 ore.

L’obiettivo del nostro Corso Meccatronico ore è fornire una formazione adeguata e completa, necessaria per aprire una tua attività e acquisire la fiducia dei clienti. Ma potrai anche proporti alle officine di autoriparazioni già operanti sul mercato.

 

Acquisirai le competenze necessarie (e richieste per legge) per:

 

  • esercitare l’attività professionale di addetto Tecnico meccatronico delle autoriparazioni
  • esercitare l’attività lavorativa in forma dipendente o autonoma
  • definire l’offerta dei servizi
  • relazionarsi e negoziare con il cliente

 

Nel video che segue l’esperto spiega chi è e cosa fa il meccatronico; illustra i riferimenti legislativi e i requisiti necessari (professionali, morali e personali) per svolgere la professione; e spiega quando è obbligatorio frequentare un corso professionale e quali caratteristiche questo deve avere in base alla propria situazione lavorativa e/o alla propria formazione.

 

 

Corso meccatronico

Requisiti

 

Possono iscriversi al Corso per meccatronico tutti coloro che sono in possesso dei seguenti requisiti:

 

  • maggiore età
  • licenza di terza media o assolvimento dell’obbligo scolastico
  • se minorenne: oltre la terza media anche una qualifica professionale conseguita ai sensi del decreto legislativo 17 ottobre 2005, n. 226
  • se cittadino straniero: richiesta di permesso/permesso definitivo di soggiorno in corso di validità.

 

Il titolo di studio è autocertificabile.

 

Oltre a questi requisiti personali, in Camera di Commercio sarà necessario anche dichiarare il possesso di alcuni requisiti morali:

 

  • non aver riportato condanne per i reati previsti dall’art. 7 comma 1 lettera b) della legge n. 122/92.
  • non essere sottoposti a misure di prevenzione antimafia.

 

 

Corso Responsabile Tecnico Meccatronico Riconosciuto

Descrizione e perché iscriversi

 

La legge entrata in vigore il 5 gennaio 2013 prevede, tra i requisiti tecnico-professionali validi per la nomina a Responsabile Tecnico dell’attività di Meccatronica, l’aver frequentato con esito positivo un corso regionale teorico-pratico di qualificazione e aver svolto almeno un anno di esercizio dell’attività di autoriparazione come operaio qualificato, socio lavorante, titolare lavorante o collaboratore familiare, in imprese operanti nel settore, nell’arco degli ultimi cinque anni.

 

Per le imprese attive prima dell’11 Dicembre 2012 e già in possesso della categoria del Gommista e/o Carrozzeria, l’ottenimento della Qualifica, tramite il corso, permette l’immediata abilitazione del Responsabile Tecnico Meccatronico a condizione che abbiano mantenuto lo stesso Responsabile Tecnico o lo stesso provenga da un’altra impresa attiva. Tale possibilità è data anche se l’impresa ha variato forma giuridica, ma rappresenta una mera prosecuzione della precedente a condizione che non sia variato il Responsabile Tecnico.

 

Questo corso da meccatronico rispetta l’art. 7 comma 2 lettera b della Legge n. 122 del 05/02/1992, Legge n. 224 del 11 dicembre 2012 e Legge 27 dicembre 2017, n. 205 Art. 1132 lettera d) oltre che l’Accordo tra Governo, Regioni e Province autonome di Trento e Bolzano sullo standard professionale siglato in data 12 Giugno 2014.

Significa che, nel caso in cui non si rientri tra i rari casi di esonero previsti dalla normativa (vedi più avanti), è necessario frequentare una delle due versioni del corso meccatronico, che hanno durate diverse stabilite per legge in base ai requisiti professionali documentabili della persona.

 

 

Corso meccatronico completo di 500 ore

 

Il corso di formazione di meccatronica 500 ore è obbligatorio per chi non ha già la nomina in Camera di Commercio di responsabile tecnico meccanico o elettrauto.

 

E’ questo il corso giusto anche per chi ha lavorato come:

 

  • non ha mai lavorato nel settore,
  • operaio generico,
  • operaio qualificato,
  • operaio specializzato,
  • apprendista,
  • titolare ma non responsabile tecnico,
  • titolare ma responsabile tecnico in altra categoria,
  • responsabile tecnico che ha perso la nomina.

 

 

Corso di aggiornamento da meccatronico di 40 ore

(che trovi in vendita a questa pagina)

 

Il corso da 40 ore è riservato per legge solo ed esclusivamente a chi – da visura camerale dell’azienda – risulta essere responsabile tecnico meccanico oppure elettrauto, senza aver mai perso tale carica dal novembre 2012.

 

Non può fare questo corso chi risulta essere solo:

 

  • apprendista,
  • operaio generico,
  • operaio qualificato,
  • operaio specializzato,
  • socio,
  • chi anche solo per 1 giorno ha perso la carica di responsabile tecnico,
  • responsabile tecnico ma in altra categoria.

 

Se ti trovi in una di queste condizioni, devi frequentare il corso da 500 ore.

 

 

Sbocchi lavorativi

 

Al termine del corso otterrai una qualifica regionale, valida in tutta Italia ed Europa, per:

 

  • essere assunto come operaio qualificato meccatronico,
  • partecipare ai Concorsi Pubblici come meccatronico,
  • essere nominato a Responsabile Tecnico officina Meccatronica.

 

Quindi per aprire la nomina a Responsabile Tecnico d’officina Meccatronica potrai indicare questo attestato come corso regionale riconosciuto e accreditato da meccatronico e completare il quadro R3 su questo modulo.

 

 

Responsabile tecnico meccatronico

A chi è rivolto

 

Fino a pochi anni fa, l’attività relativa alle autoriparazioni si basava su un’unica figura professionale, senza bisogno di particolari specializzazioni.

Dal gennaio 2013, la normativa è cambiata in conseguenza del fatto che molte attività si sono trasformate per venire incontro a una sempre più imponente richiesta di personale che sappia mostrare competenze specialistiche.

Non fa eccezione il settore delle autoriparazioni, che quindi dal 2013 è stato diviso in tre sotto-settori distinti e separati:

 

  • meccatronica (dall’unione delle attività di meccanico ed elettrauto),
  • carrozzeria,
  • gommista.

 

 

Corso meccatronico: a chi non serve

 

Sono pochi e rari i casi di esenzione dai corsi di formazione. Si può essere esonerati:

 

 

Sei esonerato dalla frequenza del corso in meccatronica se:

 

  • sei laureato in una materia tecnica tipo ingegneria,
  • sei diplomato (5 anni di scuola) in una materia tecnica ovvero meccatronico,
  • hai lavorato per almeno 3 anni negli ultimi 5 anni come operaio qualificato/specializzato.

 

Come ricordato, se – ed è la condizione più frequente – possiedi solo la terza media e non hai buste paga per il numero sufficiente di anni, oppure hai un inquadramento lavorativo come operaio generico/apprendista, il corso giusto per te è quello da 500 ore.

 

In mancanza di uno di questi requisiti, è obbligatorio frequentare un corso regionale riconosciuto e accreditato da meccatronico come questo così potrai completare il quadro R3 su questo modulo.

 

 

Meccatronica

Corso meccatronico 500 ore: come si studia

 

Il corso prevede 500 ore complessive, con percentuale massima di assenze pari al 20%, ovvero 100 ore.

 

 

EMERGENZA COVID

 

Di volta in volta, in base ai DPCM, potrebbe essere autorizzato un maggior numero di lezioni in videoconferenza rispetto a quelle già previste in sostituzione delle lezioni in aula.

I partecipanti al corso saranno tempestivamente informati di ogni variazione.

 

Le ore di lezione sono così suddivise:

 

  • 134 ore in aula, che si svolgono il giovedì, venerdì e sabato per un totale di 16 giorni (generalmente 4 trasferte, al netto delle assenze consentite);
  • 120 ore in videoconferenza, collegandoti tramite computer personale da casa o dall’ufficio (la sera nei giorni di lunedì, martedì, mercoledì);
  • 96 ore per le lezioni pratiche di laboratorio in officina a Perugia;
  • 150 ore di tirocinio in officina, anche nella tua città o nella provincia in cui risiedi.

 

Al termine del percorso otterrai da parte della Regione Umbria di un attestato di qualificazione professionale di Tecnico Meccatronico delle autoriparazioni, ai sensi del D.lgs 13/13 e del D.M. 30/06/2015 valido su tutto il territorio nazionale. L’attestato è rilasciato ai sensi dell’art. 7, comma 2, lettera b, della legge 5 febbraio 1992, n. 122, Legge 224/2012 e Art. 1132 lettera d della Legge 27 dicembre 2017, n. 205.

 

 

Libri

 

Non è necessario comprare libri ed altro materiale. Tutto quello che ti occorre per studiare è già compreso nel corso.

 

Online

 

Ti bastano un semplice collegamento ad internet e un Pc, tablet o smartphone. Negli orari serali stabiliti ti collegherai alla piattaforma e studierai con il professore oppure consulterai il materiale composto da pdf e video.

 

Stage

 

I corsi accreditati prevedono lo svolgimento di un periodo di stage, per attivare il quale è sufficiente che lo stagista e l’azienda ospitante stipulino una convenzione su carta intestata che sarà fornita dal centro di formazione. Per svolgere lo stage lo studente e l’azienda non avranno alcun costo aggiuntivo. Né l’azienda ospitante dovrà elaborare la busta paga o fare comunicazioni ad enti, ispettorati etc. L’assicurazione INAIL è a carico del centro di formazione. Lo stage è compatibile con altra attività lavorativa dipendente o in proprio, borse di studio, garanzia giovani etc.

 

Le aule

 

Le lezioni in aula si svolgono giovedì, venerdì e sabato ed è necessaria la presenza per almeno 3 giorni al mese. La durata è di 8 ore al giorno con pausa pranzo.

Per la trasferta occorre prevedere i costi di vitto e alloggio, che sono comunque estremamente vantaggiosi grazie alle convenzioni stipulate:

 

  • in B&B 25€ a notte; hotel 3* con colazione 40€
  • tavola calda 12€ circa pasto completo
  • sede servita da aeroporto, autostrada, stazione ferroviaria e autobus.

 

Il centro di formazione è situato nella città di Perugia comodamente collegata con tutta Italia con aeroporto, stazione ferroviaria etc.

 

Esame ed iscrizione in Camera di Commercio

 

L’esame è scritto, con test a crocette seguito da una breve prova orale/pratica alla presenza oltre che dei docenti del corso anche dei funzionari della Regione e degli esperti della materia della Camera di Commercio.

Gli esami hanno cadenza bimestrale.

Superato l’esame riceverai subito l’attestato che potrai presentare già il giorno dopo in Camera di Commercio se hai anche il requisito dell’esperienza professionale.

In caso di bocciatura, potrai ripetere l’esame senza costi aggiuntivi.

Le lezioni in aula, il laboratorio di 96 ore e l’esame si svolgono a Perugia centro città. Lo stage di 150 ore, invece, può essere svolto anche nella tua città.

 

 

Corso meccatronico accreditato

Prezzo cosa include

 

Il costo di iscrizione al Corso Meccatronico da 500 ore è di 2.600€ anche rateizzabile (informati qui).

 

Nel costo sono inclusi:

 

  • materiali didattici (sempre disponibili e consultabili nella tua area riservata),
  • esame,
  • assistenza e supporto da parte dei nostri orientatori (sempre presenti in caso di problemi, dubbi, necessità) prima, durante e dopo il corso,
  • attestato,
  • tasse ed iva.

 

 

Responsabile Tecnico Meccatronico

Accreditamento e riconoscimento

 

Trattandosi di un corso impegnativo, sia sul piano personale che economico, è comprensibile che tu voglia tutte le garanzie circa la sua validità. Ti assicuriamo che l’attestato che riceverai al termine del corso è riconosciuto e accettato al 100% da tutte le Camere di Commercio italiane.

Infatti, non esiste un corso per meccatronico valido solo in una determinata città o regione. In base alla normativa nazionale, quando un corso è riconosciuto è valido su tutto il territorio italiano.

 

Come funziona la procedura di accreditamento?

 

La legislazione italiana prevede che gli enti di formazione ed i corsi non vengano accreditati dalle singole Camere di Commercio ma dalla Regione dove ha sede il centro di formazione. Il riconoscimento è poi automatico in tutta Italia e persino in Europa.

 

Gli enti di formazione ed i relativi corsi li troverai solo negli elenchi degli enti accreditati della Regione ove ha sede la struttura formativa. Nel nostro caso, corso ed esame sono svolti dalla NuovaFormazione di Perugia, che è un ente accreditato dalla Regione Umbria e che opera in convenzione con FioreRosalba.com (puoi verificarlo contattando l’ente allo 075.9696671).

 

Il corso è dunque regolarmente riconosciuto e il relativo attestato è valido in tutta Italia per concorsi pubblici ai sensi della Legge 845/78 – art. 14.

 

In ogni caso, se hai ancora dei dubbi puoi farci contattare via email (assistenza@fiorerosalba.com) o via fax 09711941626 direttamente dalla tua Camera di Commercio e saremo pronti a dare tutte le risposte perché vogliamo offrirti sempre il massimo della trasparenza e dell’onestà.

 

Perché iscriversi tramite FioreRosalba.com? Perché usufruisci del vantaggioso prezzo in convenzione e contemporaneamente ti assicuri tutta l’assistenza a cura del nostro personale prima, durante e dopo il corso.

 

 

Meccatronico corso accreditato D.lgs 13/13 e del D.M. 30/06/2015 valido su tutto il territorio

Come iscriversi

 

Puoi iscriverti in due modi:

 

  • online: ti basta cliccare sul pulsante Aggiungi al Carrello all’inizio di questa pagina e seguire la procedura guidata (è semplice come acquistare su Amazon!)
  • con ordine cartaceo: devi scaricare il modulo a questo link

 

 

Pagamenti a rate

 

Se vuoi rateizzare fino a 10 rate aggiungi il prodotto al carrello e scegli come pagamento Soisy (riservato a privati con busta paga/unico etc).

Se non possiedi busta paga o sei una ditta accettiamo il pagamento con prima rata all’ordine + 3/4 rate con bonifico dall’inizio del corso. Le informazioni per entrambe le modalità le trovi qui

 

Completata l’iscrizione sarai inserito nel primo corso in partenza.

 

 

Programma

 

  • Esercizio di un’attività lavorativa in forma dipendente o autonoma
  • L’attività professionale di addetto Tecnico meccatronico delle autoriparazioni
  • La definizione dell’offerta di servizi
  • La relazione e la negoziazione con il cliente
  • Diagnosi tecnica e strumentale delle parti meccaniche del veicolo
  • Riparazione e manutenzione delle parti meccaniche del veicolo
  • Diagnosi dell’impianto elettrico/elettronico di un veicolo a motore
  • Riparazione e manutenzione degli apparati elettrico/elettronici del veicolo
  • Elementi di organizzazione del lavoro e di gestione delle risorse umane
  • Le risorse strumentali dell’officina
  • Sicurezza, igiene e pulizia
  • La valutazione della qualità di un servizio d’officina
  • Aspetti di un sistema qualità di un servizio di officina
  • Project work: Definizione di un sistema di valutazione

 

 

Recensioni

Abbiamo scelto di usare Moodle, una delle migliori piattaforme in circolazione, utilizzata da oltre 200 milioni di studenti

Hai Bisogno di Aiuto per Iniziare? Ottieni una Consulenza Personalizzata e Gratuita