Non è mai inutile né troppo tardi

corsi università blog
corsi professionali blog

Io sono stata fortunata. Sulla mia strada ho incontrato sempre persone che non mi hanno ostacolato nelle scelte, ma anzi incoraggiato e sostenuto.

Forse ti è capitato di vedere quello sguardo scettico quando hai espresso la volontà di cambiare; di iniziare qualcosa di nuovo; di lanciarti in una sfida per migliorare la tua condizione o per realizzare un sogno, quello famoso che tieni nel cassetto.

Ma alle persone i cambiamenti non piacciono. Quasi mai sono altruiste e a pochi va a genio che qualcuno possa farcela, mentre loro restano dove sono. E se ti aiutano lo fanno svogliatamente.

E allora fioccano i “ma chi te lo fa fare”; “ tanto è inutile”; “perdi solo tempo”; “accontentati di quello che hai”.

Se Patrizia Summa, una nostra ex studentessa, avesse dato retta a queste voci pessimistiche oggi non sarebbe insegnante. Laureata in giurisprudenza faceva la commessa finché non ha deciso che era ora di tirare fuori dal cassetto la sua laurea.

 

 

La storia di Patrizia e l’abilitazione all’insegnamento

 

Patrizia si è rivolta a noi e insieme con lei abbiamo costruito il percorso che l’ha portata prima a completare il piano di studi e poi ad ottenere i  24 CFU necessari per accedere al concorso scuola. Il suo cammino non è concluso (ottenuta l’abilitazione all’insegnamento deve ancora entrare di ruolo), ma ora è a Mantova, dove lavora come assistente amministrativa in un liceo e ha davanti a sé molte buone prospettive per tornare nella sua città natale, Potenza.

Se vuoi sapere com’è andata leggi la sua storia qui Diventare insegnante a 40 anni: l’esempio di Patrizia – FioreRosalba.com. E ricorda: il nostro fiore all’occhiello è il servizio di consulenza per l’orientamento universitario e scolastico, che è sempre gratuito per i nostri studenti.

 

 

La storia di Giuseppe Misuriello e le Stelle Michelin

 

Qualche giorno fa ho letto un articolo che era una specie di reportage dalla cucina di un ristorante 3 Stelle Michelin. Mi sono divertita e allo stesso tempo stupita di quanto lavoro e quanta meticolosità ci siano dietro un piatto, ancorché stellato. Il che conferma quanto racconta lo chef Giuseppe Misuriello (1 Stella Michelin) in questa intervista: e cioè che se vuoi fare il cuoco devi mettere in conto il sacrificio di passare la tua vita dentro un ristorante. Che poi sacrificio non è se hai la passione per questo mestiere (ma questo vale sempre).

 

 

Sogni una professione STEM

 

Siamo nel pieno di una rivoluzione e come spesso capita in questi casi non siamo in grado di coglierne appieno la portata. Intendo, la rivoluzione tecnologica digitale. In alcuni casi ne restiamo estranei e ci viene difficile immaginare in quale modo possa migliorare la nostra vita quotidiana o il nostro lavoro.

 

Se uno non lavora nel/col web a cosa gli servono blockchain, NFT e altre “diavolerie” simili? Ebbene, forse sarai sorpreso di sapere che anche i mestieri più tradizionali iniziano a beneficiare della rivoluzione digitale, come ad esempio quello del fotografo. No, non parlo della fotografia digitale e della possibilità di ritoccare le immagini con programmi e software sempre più avanzati (quella, ormai, è routine). E nemmeno della possibilità di archiviare montagne di fotografie sul Cloud.

 

Parlo degli NFT, una sorta di certificati virtuali in grado di attestare in modo univoco e permanente la proprietà e l’autenticità di qualsiasi bene digitale (un video, un brano musicale, un documento testuale e, dunque, anche un’immagine). Con nuove prospettive di guadagno.

 

Ma anche nuove prospettive occupazionali. Prendi il meccatronico (vedi qui Corso Tecnico Meccatronico), ad esempio. È una figura professionale poliedrica, perché nel suo lavoro coniuga tre diverse discipline: meccanica, elettronica e informatica. Significa che, se fino a ieri il meccatronico trovava impiego quasi esclusivamente in un’officina di autoriparazione, oggi può arrivare anche ad occuparsi di robotica.

 

E per questa edizione di Block Notes è tutto. Alla prossima.

 

 

Rosalba

Rosalba Fiore

E’ un’imprenditrice digitale, formatrice e consulente. Da oltre 10 anni all’albo dei periti ed esperti presso Camera di Commercio e consulente tecnico d’ufficio (CTU) del Tribunale di Potenza (accrediti li trovi qui), spesso ospite presso conferenze di settore in Italia e all’estero (vedi qui). Laureata in Matematica, ha conseguito numerose certificazioni internazionali ed ha completato la sua formazione nel 2018 con studi in economia e marketing alla prestigiosa Università americana Harvard Business School Online ed attualmente è impegnata nel conseguimento di una seconda laurea.

Ha un’esperienza ventennale, maturata come consulente e formatrice presso grandi multinazionali ad esempio Alitalia, Poste Italiane, Autostrade per l’Italia, ISUFI Istituto Superiore Universitario di Formazione Interdisciplinare (Scuola Normale) etc. Rivedi la sua intervista che spiega i benefici che i clienti ottengono rilasciata a Millionaire.it >>

Se vuoi che io ed il mio team ci occupiamo del tuo orientamento per uno dei nostri corsi, fai clic qui.

Richiedi Informazioni

10% ottieni il codice sconto per l’acquisto di un corso