• Accedi
  • Nessun prodotto nel carrello.

Accedi

Gioielleria online dall’apertura al successo

Per aprire un’attività online ci sono dei passi da seguire, unitamente ad una serie di informazioni preliminari che è necessario far proprie. Nel caso in cui si voglia implementare un’attività di e-commerce nel settore della gioielleria, la prima nozione di base da acquisire riguarda il fatto che si tratta di un negozio virtuale, e che pertanto la vetrina online, accessibile a tutti gli utenti dal proprio pc, tablet o smartphone, dovrà essere ben assortita, e comprendere descrizioni dettagliate ed esaustive degli articoli.
In questo settore, la legge impone di vendere unicamente articoli nuovi, vietando, al contrario, la compravendita di gioelli usati.

L’avviamento di una gioelleria online: quale iter burocratico?

Per avviare un’attività di e-commerce nel settore dei preziosi, è indispensabile disporre di una struttura societaria. Pertanto, occorre recepire le dovute informazioni circa la costituzione di una società, che può essere sia di persone, come sas e snc, che di capitali, come una srl o srls.

La fase relativa alla costituzione dell’azienda è piuttosto delicata: è sempre consigliabile avvalersi di un commercialista esperto nello specifico settore; provvedere a tutti gli adempimenti che riguardano l’avviamento di una società, che riguardano la predisposizione dell’atto costitutivo da parte di un notaio, ed alla successiva comunicazione della Partita Iva alla Camera di Commercio, all’INPS ed all’INAIL. Solitamente, il commercialista si occupa di formalizzare questi adempimenti, su specifica delega. Con la registrazione della Partita Iva, e della comunicazione della costituzione dell’azienda ai vari Enti di competenza, a questi viene notificata ufficialmente l’esistenza dell’attività.

Inoltre, nel Comune in cui è ubicata la sede legale dell’attività di gioielleria online, è necessario avviare una SCIA: l’acronimo significa Segnalazione Certificata di Inizio Attività. La pratica va presentata esclusivamente in via telematica.

Un altro adempimento riguarda la richiesta, presso la Questura di competenza, della licenza necessaria a svolgere l’attività.

Una precisazione importante concerne l’opportunità di disporre di locali idonei allo stoccaggio dei gioielli e della merce: benché la vendita si svolga interamente online, e pertanto non serva affittare locali in cui effettuare l’ attività, è consigliabile prevedere un luogo fisico in cui materialmente depositare la merce.
Un’altra regola riguarda la protezione dai rischi inerenti i gioielli ed i preziosi oggetti della compravendita: sarà, pertanto, necessario provvedere alla stipula di un’apposita polizza assicurativa, che protegga contro i furti e fornisca tutte le coperture necessarie.

Gioielleria online

corsi di formazione utili

Ampliare un’attività di e-commerce nei preziosi: come fare?

Finora si è analizzata l’ipotesi in cui sia prevista una nuova attività di e-commerce nella vendita di gioielli e preziosi, ma può anche verificarsi l’eventualità di avere già un esercizio in questo settore, che però si svolge in uno o più punti di vendita fisici. Cosa fare, dunque, se l’intenzione è quella di espandere il proprio mercato, e si intendesse effettuare la compravendita dei gioielli anche online?
In questo caso, occorre notificare la modifica alla Camera di Commercio. Ad essa va notificata la nuova modalità di vendita dei prodotti: ogni modifica, integrazione o variazione viene successivamente riportata nella visura camerale, un documento ufficiale in cui sono riportati elementi come i dati societari, la Partita Iva, il capitale sociale, la sede legale, il settore di attività ed il codice ATECO di riferimento. Quello che attiene all’attività di vendita di preziosi online è il 47.91.10, che riguarda il “commercio al dettaglio di qualsiasi tipo di prodotto effettuato via internet”, e che correttamente si applica anche alla compravendita di gioielli e preziosi.

La compravendita onlien di gioielli: non solo in Italia

Se si decide di espandere il proprio mercato, e quindi di operare non solo in Italia, ma anche all’estero, in questo caso in Europa, occorre effettuare l’iscrizione al VIES, che costituisce un database di informazioni, in ambito europeo, ed ha lo scopo di operare una gestione fiscale corretta, secondo le normative europee. In questo sistema è possibile effettuare interrogazioni circa l’effettiva esistenza di una società, inserendo nell’apposito campo la Partita Iva dell’azienda in oggetto.

L’attività di e-commerce in gioielli: indipendente o da affiliato?

Nel momento in cui ci si appresta ad iniziare l’attività, ci sono diverse opzioni che si possono implementare, per gestire al meglio la vendita online. Ciò che conta maggiormente, dal punto di vista organizzativo, è la predisposizione di un adeguato business plan, in cui si identificano gli obiettivi che si intendono perseguire, i mezzi ritenuti ideonei per raggiungerli, e la pianificazione temporale di risorse, sia di tempo che finanziarie. In questo modo, è possibile ridurre gli errori al minimo, in un settore che è in costante crescita, e che ha, tuttavia, le sue criticità e una sua concorrenza. Considerando che più di 29 milioni di persone, ad oggi, acquistano gioielli e preziosi online, questo mercato si rivela tuttavia più che redditizio, tanto che i margini di guadagno possono oscillare tra il 25 ed il 75%.

La tipologia di gioelli da vendere: quale scegliere?

Un argomento a sé riguarda, ovviamente, la scelta delle tipologie di preziosi che si vuole proporre online alla clientela. A questo proprosito sarà necessario porsi delle domande preliminari, riguardanti la fascia di utenza a cui ci si rivolge, il target di utente.
Per quel che concerne, invece la valutazione del tipo di vendor che si intende essere, le prospettive sono essenzialmente tre: la prima attiene alla commercializzazione di preziosi autoprodotti, che saranno, pertanto, oggetti unici ed originali.
Altrimenti, è possibile optare per la rivendita in franchising, in cui i prezzi dei prodotti sono stabiliti dal franchisee, che potrà fornire un utile supporto per tutto quello che attiene alle pratiche burocratiche ed al know how necessario. In questo caso, occorre valutare bene vantaggi e svantaggi.
La terza opzione concerne il dropshipping, con cui bisognerà solamente occuparsi dell’apertura e gestione del sito internet correlato, tenere i contatti con i clienti e seguire pre e post vendita. La parte relativa alla spedizione, invece, sarà di esclusiva responsabilità del fornitore, che riceverà l’ordine attraverso il sito.

Sito di e-commerce a regola d’arte: quali sono le regole da seguire?

Per impostare un sito di e-commerce nella vendita di preziosi, occorre osservare alcune semplici regole, che consentono una gestione dell’attività in modo lineare e di successo.
Innanzi tutto, in fase di notifica del’attività alla Camera di Commercio, è indispensabile specificare l’url di riferimento. Nel caso in cui si decida di utilizzare un sito di e-commerce “ospite”, occorre indicare quale sia (ad esempio, se si tratti di Amazon, Ebay, ecc.).
Nel caso in cui si voglia espandere il proprio mercato oltre i confini nazionali, sarà più che consigliabile fornire una versione multilingua del sito.
Dal punto di vista strutturale, quali sono le caratteristiche di base che dovrà avere un sito di e-commerce nella compravendita di gioielli e preziosi?
Esso dovrà mostrare i prodotti con foto accattivanti e veritiere, e riportare descrizioni che siano il più possibile accurate e dettagliate; inoltre, dovrà essere user friendly, e cioè consentire l’acquisto, il check out ed il pagamento nella maniera più lineare possibile.
Inoltre, andranno sempre riportati i dati aziendali, primo fra tutti la Partita Iva. Non bisogna scordare, inoltre, la privacy policy, ed infine una sezione che consenta agli utenti di inviare messaggi e di comunicare con lo staff dell’azienda per eventuali quesiti o problematiche con gli ordini.

06/07/2019

Che ne dici di 10€ di sconto per te?

Iscriviti alla newsletter per te le ultime novità, i concorsi in atto, le figure professionali più richieste dal mercato!

Hanno parlato di noi

Scelti da

Scelti da

La miglior formazione online

Siamo l’ e-commerce dei corsi di formazione, lauree e master dedicati agli adulti.

Richiedi l’Orientamento

Sedi Corsi ed Esami

Oltre 67 sedi convenzionate per esami in Italia ed all’estero

Opinioni | Premi e Riconoscimenti

Pagamenti 100% Sicuri

Uffici

Via del Gallitello 105 (PZ)

Via Montenapoleone 8 – (MI)

Orari: 9:00-18:00 Lun-Ven
Contattaci su WhatsApp

Su
PIVA IT01638080760 | REA 123379 © FioreRosalba.com 2006-2019