• Nessun prodotto nel carrello.

Come diventare Agente di Commercio e Rappresentante con un corso RAC

Ciò di cui parleremo oggi riguarda una figura professionale che interessa molte persone. Nell’articolo vedremo qual è il percorso che si deve seguire per Diventare Agente di Commercio e per esercitare questa professione.

La prima cosa da sapere è che il futuro Agente di Commercio dovrà prima occorre iscriversi in Camera di Commercio e poi alla Fondazione Enasarco, ente che provvede alla previdenza e all’assistenza degli agenti e dei rappresentanti di commercio. Le prestazioni previdenziali garantite sono integrative rispetto a quelle fornite dal “primo pilastro” Inps.

Chi è l’Agente di Commercio

Prima di definire qual è il ruolo dell’ Agente di Commercio, è opportuno specificare che le attività di agente e rappresentante sono svolte da chiunque riceva da un’impresa (o da più imprese) l’incarico di chiudere contratti in una o più aree determinate.

Nonostante operi nel settore del commercio, l’Agente di Commercio non può essere classificato come commerciante, ma come ausiliario del commercio; l’Agente di Commercio, infatti, agisce a nome di e per conto di altri soggetti (le cosiddette “case mandanti”), sulla base di un contratto di agenzia.

 

Il RAC

Il RAC ovvero il ruolo dell’agente e rappresentante di commercio è stato soppresso l’8 maggio 2010, con l’entrata in vigore del D. Lgs. 59/2010 art. 75. La normativa di riferimento ed il possesso dei requisiti sono rimasti comunque invariati.

 

Agente di Commercio, Rappresentante di Commercio e Procacciatore le differenze

 

Il rappresentante di commercio ha il potere di concludere i contratti che ha promosso quindi anche di firmarli in nome e per conto dell’impresa per cui lavora.

Mentre l’ Agente di Commercio o il Procacciatore d’affari lavorano in qualità di intermediari quindi possono ricercare intermediazioni per conto dell’impresa preponente con la possibilità di stipulare contratti però  tali contratti potranno essere conclusi solo “salvo accettazione della casa mandante”.

Sia l’ Agente di Commercio che il Rappresentante svolgono un’attività di promozione commerciale in nome e per conto dell’azienda  e devono essere autorizzati dalla Camera di Commercio tramite l’iscrizione al RAC. Il futuro agente o rappresentate dovrà avere anche frequentato dei corsi abilitanti ed avere dei requisiti morali e professionali.

Il procacciatore d’affari invece può non essere iscritto in Camera di Commercio se occasionale oppure se professionale è un  lavoratore autonomo con Partita IVA titolare di ditta individuale.

corso di formazione Agente di Commercio e Rappresentanti

corso agente di commercio accreditato

Agente di Commercio

3
315.00 Tutto incluso 639

 

I requisiti morali e professionali dell’Agente di Commercio e Rappresentante

L’aspirante Agente di Commercio deve essere in possesso dei seguenti requisiti morali:

– non aver riportato condanne penali;
– non essere sottoposto a misure di prevenzione contro la delinquenza mafiosa.

Egli deve essere in possesso inoltre dei seguenti requisiti professionali:

– aver conseguito una qualifica professionale di 3 anni ad indirizzo specifico o un diploma di scuola secondaria di 5 anni ad indirizzo commerciale o alcuni ad indirizzo turistico, o una laurea in materie giuridiche o commerciali

oppure in alternativa

– aver superato l’apposito Corso Abilitante per Agenti di Commercio e Rappresentanti come quello proposto da FioreRosalba.com organizzato e riconosciuto dalla Regione;

Per accedere al corso abilitante per Agente di Commercio bisogna avere i seguenti requisiti:

– maggiore età;
– diploma di scuola media inferiore o se non si è conseguita la terza media aver assolto l’obbligo scolastico, ovvero aver frequentato fino a 16 anni (dipende dalla data di nascita).

I requisiti previsti per la professione di Agente di Commercio vengono verificati dall’Ufficio del Registro Imprese, che in un secondo momento iscrive i dati nel Registro (nel caso in cui l’attività è svolta sotto forma di impresa) o nel r.e.a (Repertorio Economico Amministrativo), impegnandosi ad assegnare la relativa qualifica dopo 60 giorni.

Nel caso in cui ha verificato l’assenza dei requisiti e dei presupposti legislativi o amministrativi, l’Ufficio del Registro Imprese attuerà i provvedimenti di divieto immediato di continuazione dell’attività e provvederà ad eliminare tutti i suoi eventuali effetti dannosi, a meno che il soggetto interessato si adegui entro 30 giorni alla normativa che regola l’attività ed i suoi effetti.

Una volta che si è certi di essere in possesso dei requisiti previsti, si può cominciare ad esercitare la professione di Agente di Commercio dopo aver presentato alla Camera di Commercio di competenza una Segnalazione certificata di inizio attività con la relativa documentazione.

 

SEMPRE PRONTI A

CONSIGLIARTI E AIUTARTI

 CHIAMA ORA

3456017532

(da cellulari)

800257040

(gratis da telefono fisso)


Compila il modulo su questa pagina e riceverai gratuitamente informazioni ed un coupon sconto di 10 €.


 

Il coupon è utilizzabile su tutti i corsi di prezzo superiore a 50€


 www.FIOREROSALBA.com

E’ AZIENDA ITALIANA REALE

DA OLTRE 10 ANNI ANCHE ONLINE

sede corsi online fiorerosalba


ALCUNI NOSTRI CLIENTI

clienti_fiore_rosalba-min


PARLANO DI NOI

corsi fiore rosalba su gazzetta del mezzogiornocorsi fiorerosalba su il quotidianocorsi fiorerosalba al salone del libro

corsi fiore rosalba su fullpress

0 responses on "Come diventare Agente di Commercio e Rappresentante con un corso RAC"

    Leave a Message

    ©FioreRosalba.com 2006-2021