• Nessun prodotto nel carrello.

Laurea specifica per i concorsi pubblici

La digitalizzazione della PA passerà anche per con l’accesso al pubblico impiego in tempi certi attraverso un nuovo corso di laurea.

Questa la notizia data dalla Ministra Bongiorno a LA 7 oltre all’aver  dato via libera a numerose assunzioni in settori come scuola, giustizia e sicurezza.

L’idea del corso di laurea ad hoc nasce per velocizzare l’ingresso di nuove leve nel settore della PA, che permetterà la trasformazione digitale, come si pensa anche ai concorsi ‘sprint’.

Il problema era stato già affrontato dalla Ministra secondo la quale i laureati, oggi escono dall’università hanno una formazione estremamente generica e questo è una della cause del lento loro inserimento nella Pubblica Amministrazione, si registra un’età media di 35 anni.

Era già questo la prima avvisaglia allo studio della Ministra vi era un sistema che consenta di accorciare i tempi, soprattutto a causa dei tanti pensionamenti che ci saranno nei prossimi anni.

La ministra ha annunciato che a giugno dovrebbe essere pronto un disegno di legge che prevede l’introduzione di un corso di laurea per accedere direttamente alla pubblica amministrazione una volta terminati gli studi universitari.

 

Sto mettendo in campo, insieme a Guido Guidesi e al ministro Bussetti, una cosa alla quale tengo molto: la possibilità di un corso di laurea che permetta l’immediato accesso alla P.a a un ragazzo, che a 18 esce da scuola e – spiega Bongiorno – se decide di investire al sua vita nella P.a fa il concorso a 18 anni, adatto per un 18enne, ed entra direttamente nella facoltà in cui si specializza in P.a. E il concorso per entrare nella P.a lo fa al quarto anno. Io così faccio entrare nella P.a gente di 25-26 anni

 

Il ministro propone assunzioni dirette dalle Università alla Pubblica Amministrazione. Nei prossimi tre anni andranno in pensione 500 mila statali.

Già durante il Forum della Pubblica Amministrazione si sono anticipati questi dati come risultato dell’ “Opzione donna”, pensioni anticipate, “Quota 100” e pensioni di vecchiaia.

29/03/2020
PIVA IT01638080760 | REA 123379 ©FioreRosalba.com 2006-2020