I Soft Skills più richiesti

Si sente tanto parlare di skills e soft skills ma se ti stai chiedendo cosa sono e quali sono i 3 soft skills che tutti i datori di lavoro richiedono sei nel posto giusto. Iniziamo col dire che i soft skills sono le competenze trasversali cioè non le abilità specifiche di una mansione, ad esempio se il tuo sogno è quello di essere un pilota di aereo un’abilità specifica è quella di saper guidare un aereo, una competenza trasversale è quella di essere resiliente cioè capace di affrontare e superare un evento traumatico o un periodo di difficoltà.

Individuare quali sono i soft skills realmente fondamentali aiuta chi è alla ricerca di lavoro a dedicare del tempo e risorse a svilupparli se non già possedute, ed ai datori di lavoro di restringere rapidamente il campo dei candidati qualificati. Ecco uno dei motivi per cui l’adattabilità e la flessibilità, il pensiero creativo e la risoluzione dei problemi e la capacità di apprendere rappresentano le tre migliori competenze trasversali. Spesso quando si è alla ricerca di lavoro si dà più importanza a fare delle ricerche per individuare dove trovare lavoro piuttosto che nell’analizzare se si possiedono quelle abilità richieste dai selezionatori così da sprecare le occasioni che eventualmente si presentano. Per non farci cogliere impreparati vediamo un elenco soft skills fondamentali.

 

soft skills

1. Abilità del personale

Esistono due tipi di competenze che i reclutatori ricercano nei nuovi dipendenti: competenze complesse e competenze trasversali. Diamo un’occhiata alla differenza tra questi due set di abilità, in particolare le tre competenze trasversali più importanti per i nuovi dipendenti.

 

Soft Skills significato

Le competenze trasversali riguardano gli stili di comunicazione e i comportamenti. Queste competenze sono fondamentali per le interazioni con colleghi, impiegati e clienti.

A differenza delle abilità specifiche della mansione, che si distinguono come le tecniche necessarie per svolgere un determinato lavoro ad esempio nel caso di un addetto buste paghe è la capacità di saper elaborare un cedolino paghe, le abilità soft tendono a rimanere nascoste fino a quando non sono richieste in determinate situazioni.

I reclutatori devono sondare in fase di colloquio, spesso posso essere necessari più colloqui, quali competenze soft possiede il un nuovo dipendente o futuro tale.

soft skills cosa sono

Esempi di competenze trasversali importanti includono:

  • La capacità di imparare
  • Adattabilità e flessibilità
  • Pensiero creativo e risoluzione di problemi
  • Risoluzione del conflitto
  • Gestione del tempo

Le tre abilità soft più importanti che tutti i nuovi dipendenti dovrebbero possedere comprendono adattabilità e flessibilità, pensiero creativo e capacità di problem-solving e, soprattutto, la capacità di apprendere.

2. Adattabilità e flessibilità

Adattabilità si riferisce alla capacità di un dipendente di abbracciare il cambiamento sul posto di lavoro e adeguare di conseguenza il proprio flusso di lavoro. Non è solo importante che un nuovo dipendente abbia la capacità di svolgere un lavoro, ma è anche importante che lui o lei abbia la capacità di adattarsi a situazioni che possono sorgere all’improvviso. Quando i nuovi dipendenti sono in grado di accettare i cambiamenti, sono in grado di seguire il flusso e continuare il loro lavoro, anche se il processo appare diverso da quelli basati sui metodi studiati sui libri o presenti nelle procedure aziendali.

Ad esempio, supponiamo che il programma software del tuo grafico cessi di funzionare mentre crea un’immagine che ti serve per una riunione pomeridiana della forza vendita. Il grafico potrebbe rifiutarsi di lavorare senza il programma, oppure potrebbe adattarsi al problema e utilizzare il computer di un altro designer. Se è l’unico designer in ufficio, potrebbe persino ricorrere all’uso di un programma di grafica datato per completare l’immagine. Il risultato potrebbe non essere quello che intendeva originariamente, ma funziona per te e consente alla riunione della forza vendita di iniziare senza indugio.

 

Abilità di pensiero creativo e risoluzione dei problemi

I nuovi dipendenti hanno bisogno delle competenze per svolgere un determinato lavoro. Hanno anche bisogno delle capacità necessarie per pensare fuori dagli schemi e trovare soluzioni creative quando sorgono problemi. La risoluzione dei problemi comporta l’identificazione di ciò che è sbagliato e lo sviluppo di soluzioni per correggerlo. La creatività e le capacità di risoluzione dei problemi vanno di pari passo. Ci possono essere diversi modi per risolvere un problema e i dipendenti dovrebbero essere creativi quando scelgono la soluzione migliore.

Ecco uno scenario in cui queste abilità sono fondamentali. Supponiamo che tu sia andato a prendere il pranzo per la riunione della forza vendita, e hai chiesto ai tuoi colleghi di preparare le relazioni stampate da presentare mentre sei via. Improvvisamente, la copiatrice smette di funzionare! Chi si occupa dell’assistenza delle apparecchiature del tuo ufficio è a un’ora di distanza ed è da un altro cliente e la riunione della forza vendita inizia in soli 30 minuti.

Per fortuna, i tuoi nuovi colleghi sono creativi e abili nel risolvere i problemi. Si chiama un’altro centro di assistenza di macchine per ufficio e  fotocopiatrici per vedere se è possibile aver un tecnico in sede subito. Un secondo impiegato porta i file delle relazioni da stampare in un ufficio su un altro piano e chiede di usare la sua fotocopiatrice. Quando arrivi con il cibo, le relazioni sono stampate e la riunione della forza vendita è pronta per iniziare.

3. La capacità di imparare

L’abilità soft più importante per un nuovo dipendente è la capacità di apprendere. Le soft skills funzionano meglio quando un dipendente è disposto e pronto a imparare. Non tutte le posizioni lavorative coinvolgeranno le stesse mansioni nel tempo. Ci saranno sempre dei cambiamenti, che si tratti di un cambiamento tecnologico o di un cambiamento nelle procedure operative.

L’adattamento al cambiamento può richiedere di seguire corsi di formazione in ufficio, partecipare a seminari fuori sede o persino prendere l’iniziativa di studiare le ultime tendenze e procedure in relazione a nuovi compiti anche investendo in prima persona il proprio tempo e risorse economiche. I dipendenti proattivi sono dipendenti produttivi.

Come si fa a sapere se un dipendente ha la capacità di apprendere? Ci sono dei chiari indicatori nel curriculum, quali l’aver frequentato nel corso degli anni corsi di aggiornamento anche a proprie spese, partecipato a seminari etc.

Contattaci

Scopri il catalogo formativo presente su FioreRosalba.com consulta le schede corsi:

corsi di formazione,
diploma online,
alta formazione per diplomati,
laurea online ,
master
corsi sicurezza sul lavoro
corsi apprendistato
corsi informatica
corsi di lingua

Abbiamo anche corsi formazione docenti, corsi ecm e tanti altri corsi online chiama gratuitamente 800 25 70 40 o visita la pagina contatti

10€ coupon sconto compilando il modulo inoltre riceverai gratis informazioni

I campi con* sono obbligatori

Informativa  Privacy sul trattamento dei dati applicate da FioreRosalba.com

15/10/2018
FioreRosalba.com ©2006-2018