Corsi di formazione LOGO FIORE ROSALBA 2024

FIOREROSALBA

studiare giurisprudenza conviene ancora

Laurearsi in Giurisprudenza: sfida o opportunità?

Ha senso iscriversi al corso di laurea in Giurisprudenza oggi?

In un mondo in continua evoluzione, la scelta del percorso universitario può rivelarsi una delle decisioni più importanti per i giovani in procinto di terminare il ciclo scolastico. Tra le tante opzioni disponibili, il corso di laurea in Giurisprudenza rimane una scelta classica e apprezzata, ma è davvero ancora una strada da percorrere con fiducia?

Da un lato, è innegabile che il dibattito sulle competenze richieste dal mercato del lavoro e quelle effettivamente insegnate all’università sia sempre più acceso. Molti sostengono che alcuni indirizzi di studio, tra cui proprio la Giurisprudenza, siano ormai saturi e meno interessanti per chi cerca un impiego. Eppure, forse è proprio questo il punto su cui riflettere con attenzione.

Prima di tutto, è importante ricordare che la scelta del corso di laurea dovrebbe essere guidata dalla passione e dall’interesse personale per la materia, piuttosto che da semplici considerazioni legate alla facilità di trovare lavoro. Un bravo professionista, infatti, saprà sempre valorizzare le proprie competenze e abilità, indipendentemente dal settore in cui decide di operare.

Nel caso specifico della Giurisprudenza, è innegabile che il mercato del lavoro sia particolarmente affollato, soprattutto per quanto riguarda la professione forense. Tuttavia, le opportunità offerte da questo percorso di studi vanno ben oltre l’ambito prettamente legale. I laureati in Giurisprudenza, infatti, possono trovare impiego in molteplici settori, dalle istituzioni pubbliche alle aziende private, dalle organizzazioni internazionali alle realtà del terzo settore.

giurisprudenza
Formazione consigliata: Laurea in Giurisprudenza LMG01

Inoltre, la formazione giuridica fornisce una solida base di conoscenze e competenze trasversali, come l’abilità di analisi, di sintesi e di problem-solving, che risultano estremamente preziose in un mercato del lavoro sempre più competitivo e in continua evoluzione.

Certo, è innegabile che il percorso non sia privo di sfide. La competitività per l’accesso alle professioni legali, ad esempio, può risultare particolarmente elevata. Tuttavia, ciò non deve scoraggiare i giovani interessati. Al contrario, dovrebbe rappresentare uno stimolo per eccellere, migliorare costantemente e distinguersi dalla massa.

In definitiva, la scelta di intraprendere un percorso di studi in Giurisprudenza oggi non può essere dettata esclusivamente da considerazioni legate alla facilità di trovare lavoro. Piuttosto, dovrebbe essere guidata dalla passione per la materia, dalla consapevolezza delle proprie attitudini e dalla determinazione a diventare un professionista competente e versatile.

Certo, sarà necessario affrontare alcune sfide e adattarsi a un mercato del lavoro in continua evoluzione. Ma è proprio questo il compito di chi sceglie di intraprendere un percorso universitario: formarsi per diventare un professionista di successo, capace di affrontare le difficoltà e cogliere le opportunità che si presenteranno lungo il cammino.

Se vuoi intraprendere questo percorso trovi tutte le informazioni qui https://www.fiorerosalba.com/categoria-corso/universita/laurea-a-ciclo-unico/giurisprudenza/

Articolo scritto da:

Picture of Rosalba Fiore

Rosalba Fiore

Rosalba Fiore imprenditrice eduthech, consulente, formatrice, autrice, da oltre vent’anni mette la sua esperienza a completa disposizione dei suoi clienti impegnati in diversi settori produttivi. Ha conseguito due lauree, una in Matematica indirizzo informatico ed una in Ingegneria Industriale indirizzo Gestionale, ha conseguito numerose certificazioni internazionali tecniche, linguistiche, trasversali e didattiche, presso l’Università americana Harvard Business School Online ha seguito corsi specialistici in economia e marketing e innovazione. La dott.ssa Fiore è all’albo dei periti estimativo per la Camera di Commercio per la valutazione dei piani formativi del personale e CTU del Tribunale. E’ stata consulente e formatrice per Alitalia, Poste Italiane, Autostrade per l’Italia, Università Normale Superiore ISUFI etc.

I contenuti di questo blog hanno esclusivamente scopo informativo e si riferiscono alla data di aggiornamento dell’articolo riportata in alto. Nonostante la nostra cura e revisione dei contenuti potrebbero essere presenti dei refusi e/o errori in questo caso vi preghiamo di segnalarcelo.  I contenuti non intendono sostituire consulenza e informazioni ufficiali che sono reperibili in risposta alle vostre domande inviate in chat, email o telefoniche.