• Nessun prodotto nel carrello.

Come diventare estetista

Quello dell’estetista è uno dei ruoli più ricercati attualmente dal mercato del lavoro: che si svolga da libere professioniste o da dipendenti, si tratta di una carriera appagante perché rivolta alla cura e al benessere del corpo a 360°.

Avere passione e talento però non basta: occorre intraprendere un corso di formazione di alto livello che dia le basi teoriche e pratiche per far fronte alle esigenze di ogni cliente e maneggiare con consapevolezza i delicati strumenti del mestiere.

Seguire un corso solido e in grado di fornire una formazione completa è essenziale: l’estetista è una figura in crescita, e si richiedono sempre maggiori competenze e qualifiche. Con la giusta motivazione e preparazione è facile trovare un lavoro stabile presso centri estetici, spa, laboratori di estetica termale o anche in collaborazione con studi medici.

La formazione

I corsi di formazione hanno durata variabile da 2 a 3 anni. Per potere essere assunti come dipendenti sono necessari due anni di corso, al termine dei quali si otterrà la qualifica professionale.

Durante i 24 mesi si apprendono importanti nozioni teoriche di anatomia, psicologia, igiene, tecnica professionale, alimentazione, dermatologia e cosmetologia: un tour nella bellezza per riconoscere e analizzare le specifiche problematiche su cui si verrà chiamati ad intervenire.

Ad affiancare la teoria intervengono fondamentali laboratori pratici, soprattutto relativi a massaggi, make up, epilazione, manicure e pedicure. Essenziale per completare la propria formazione saranno le ore di stage, spesso da svolgersi presso aziende del settore.

Raggiunto il traguardo della qualifica, con un ulteriore anno di corso è possibile diventare imprenditrici di se stesse frequentando un monte ore che dà il titolo di abilitazione professionale: in questo modo si può avviare un’attività autonoma e ricoprire il ruolo di direttore tecnico. Durante questo anno vengono approfonditi i temi trattati in precedenza, con un plus rivolto ad aspetti gestionali e di marketing.

Perché diventare estetista

Il mondo della bellezza è da sempre una potente calamita per ogni donna, e da qualche anno anche per gli uomini. Non tutte sanno prendersi cura del proprio corpo, e il ruolo dell’estetista è proprio quello di regalare alle clienti la loro migliore immagine possibile.

Diventare un’estetista, come abbiamo visto, richiede anni di impegno e di studio, oltre ad un aggiornamento continuo per essere sempre al passo con le mode e saper accontentare clienti sempre più preparati ed esigenti.

Questi sforzi vengono ricompensati da un lavoro soddisfacente, a contatto con un pubblico che chiede non solo trattamenti estetici, ma anche qualche ora di relax, di confidenze e di benessere, e che cerca un modo per essere più self confident.

Quello dell’estetista infatti è un impiego non solo manuale sull’aspetto esteriore, ma sulla sicurezza e sull’umore degli altri, e non c’è niente di più appagante che vedere andare via i propri clienti con il sorriso sul volto.

Se sei una donna creativa e attenta ai rapporti interpersonali, sensibile agli altri e al loro corpo, quello dell’estetista è il mestiere che fa per te: una solida preparazione, passione e attitudine ti possono aprire molte porte nel mondo del lavoro.

Compila il modulo su questa pagina e riceverai gratuitamente informazioni ed un coupon sconto di 10 €.

24/01/2019

0 responses on "Come diventare estetista"

    Leave a Message

    ©FioreRosalba.com 2006-2021