• Accedi
  • Nessun prodotto nel carrello.

Accedi

Barman Bartender Barista mansioni e formazione

BARMAN BARTENDER BARISTA

Molto spesso queste figure vengono confuse tra di loro, in questo articolo scopriremo insieme quali sono le differenze tra le tre tipologie di lavoro, cosa fanno e inoltre cosa bisogna fare per poter svolgere una di queste mansioni, quante opportunità offre molto lavoro se si decide intraprendere questo settore.

Per poter svolgere questa mansione è importante essere disponibili e saper relazionarsi per bene con la gente, in quanto questa professione è possibile grazie al pubblico che hanno come obiettivo quello di consumare attraverso bevande varie.

 

QUALI SONO LE DIFFERENZE?

Molto spesso le figure come barista, barman e bartender,vengono confuse o addirittura altri credono e sono convinti che si tratta della stessa persona, quando non è assolutamente vero.
Per prima cosa l’ambiente in cui lavorano è diverso in base alle mansioni svolte e alle strutture di lavoro.

 

IL BARMAN

Iniziamo a parlare del BARMAN, questa professione si occupa soprattutto di mettere in pratica delle tecniche specifiche per quanto riguarda la miscelazione di long drink e vari tipi di cocktail.

Questo lavoro è molto diffuso in America in quanto il nome che utilizzano gli americani per indicare questa professione è il MIXOLOGIST.
Le competenze che bisogna avere per poter offrire la massima prestazione riguardano in modo specifico la conoscenza del vino e della birra.

Questo serve al barman per poter arricchire la propria attività mentre si lavora, attraverso queste competenze ulteriori, il professionista può rendere la serata ancora più piacevole del previsto, effettuando giochi di acrobazia o freestyle.
Chi è in grado di attirare in modo particolare la gente ha più probabilità di trovare lavoro per la mansione che si preferisce.
Le bevande che si ritrova a preparare sono decisamente alcoliche, i drink vengono realizzati con molta calma e soprattutto il barman segue delle ricette originali e molto eleganti, per dare un tocco di stile alla bevanda preparata, per questo gli ambienti in cui lavora sono di gran lunga posti di lusso, galanti e raffinati.

 

DOVE TROVA LAVORO UN BARMAN?

E’ un lavoro che si svolge durante la notte e in ambienti molto affollati, quindi può trovare lavoro all’interno di posti come discoteche, pub e alberghi di dimensioni non differenti.

SPECIALIZZAZIONI RICHIESTE: per poter esercitare questa professione è necessario formarsi attraverso dei corsi specializzati per questa mansione, un’altro metodo consiste nel frequentare una scuola alberghiera, anche le associazioni e le strutture private permettono di realizzarsi come barman.

DIFFERENZE: Si differenzia dal bartender per la sua calma nel preparare le bevande alcoliche e anche perché i luoghi in cui lavora sono molto più signorili e sofisticati.

 

BARTEDER

Il bartender realizza anche lui delle bevande alcoliche, lavora presso i bar ed è molto veloce e pratico a differenza del barman che impiega molto più tempo.
Il bartender ha come fine quello di essere il più rapido possibile per poter soddisfare al meglio tutte le richieste che vengono fatte dai clienti, per questo motivo deve realizzare più long drink e cocktail possibili.
Il suo scopo quindi consiste nel servire i clienti in breve tempo.

 

COME TROVA LAVORO UN BARTENDER

La sua funzione da operatore bar gli consente quindi di trovare lavoro in posti come appunto bar, pub e discoteche che occupano spazi all’aperto.
Anche questa professione richiede di avere molta pazienza ma soprattutto di saper gestire molte persone anche se effettuano più richieste nello tesso secondo.
Le tecniche che utilizza gli servono per poter velocizzare al massimo il suo lavoro durante le ore lavorative in cui è appunto impegnato.
Anche il bartender può fare durante la serata dei giochi acrobatici che vengono riconosciuti e chiamati bartending acrobatico, se si possiede questa capacità in più il lavoro non sarà difficile trovarlo.

SPECIALIZZAZIONI RICHIESTE: per diventare un’ottimo bartender bisogna frequentare un corso da barman o puoi vedere e cercare di capire i movimenti che adotta un professionista durante il servizio, infine puoi approfittare di varie riunioni che si tengono da parte dei bartender, in questo modo puoi avere l’occasione di formarti attraverso la conoscenza e l’esperienza dei grandi esperti.
In Italia sono in forte aumento i corsi chiamati American Baartending che offrono l’occasione a tutti coloro che aspirano e intendono svolgere questo lavoro, di formarsi per bene per diventare poi dei veri esperti nel settore.
I giochi che effettua il bartender prendono il nomedi flayr system.

DIFFERENZE: si differenzia dal barman per la sua velocità nella preparazione delle bevande.

 

IL BARISTA

Il barista è colui che lavora presso i bar dietro il banco, quello di cui si interessa è di soddisfare i clienti.
Si occupa di preparare i caffè da servire al banco o ai tavoli e si interessa di gestire la parte gastronomica, infine si occupa del servizio di bibite analcoliche e alcoliche e di varie tipologie di cibo come i cornetti per fare colazione a mattina e non solo.

SPECIALIZZAZIONI: per chi aspira diventare un barista esperto può frequentare delle scuole adatte per questa occasione o può decidere di iscriversi a dei corsi privati in cui alla fine della formazione viene rilasciato un attestato di qualifica.

DIFFERENZE: a differenza delle due professioni citate prima il barista è colui che lavora in un luogo più piccolo rispetto al barman o al bartender, quindi non lavora in spazi di dimensioni decisamente più grandi come ad’esempio le discoteche o i pub.
Inoltre questo lavoro viene esercitato per la maggior parte dei casi la mattina o meglio durante il giorno.

 

RETRIBUZIONE BARRISTA’BARTENDER E BARMAN

La remunerazione è soggettiva e dipende dal luogo in cui si trova lavoro e soprattutto dal contratto che viene accordato e stipulato per quanto riguarda l’assunzione.
Vediamo in generale le retribuzioni standard delle professioni.

-Chi si trova al vertice di una delle tre professioni lo stipendio si aggira intorno alle 1500/1600€.

-Intorno alle 1100€ a un barman o un bartender che lavora solo e che non è che non gli viene affidato nessun servizio in particolare.

-Non più di 1000€ per un barman

-Sotto le 1000€ per un barista.

Adesso sarà difficile confonderli, come abbiamo visto sono tre mansioni che hanno alcune cose in comune, ma risultano essere delle professioni diverse in base alla velocità, ai luoghi in cui si lavora e alla retribuzione che viene percepita.

Barman, Barista e Bartender

corsi di formazione

 

Dal nostro catalogo

https://www.fiorerosalba.com/corso/barman/

https://www.fiorerosalba.com/corso/ex-rec-sab-online-per-la-somministrazione-alimenti-e-bevande/

https://www.fiorerosalba.com/corso-haccp/

Scorpi tutti gli altri corsi professionali

 

21/08/2019
PIVA IT01638080760 | REA 123379 © FioreRosalba.com 2006-2019