• Accedi
  • Nessun prodotto nel carrello.

Accedi

Community Manager mansioni e formazione

Chi è il Community Manager?

Il Community Manager è una figura sempre più presente grazie all’avanzare della tecnologia, infatti egli si avvale del servizio online anche detto Web 2.0.
Il suo scopo è quello di creare e monitorare una community online per poi scegliere in seguito con vari strumenti o con l’aiuto di alcuni collaboratori, il tipo di discussione in maniera tale che chiunque si possa trovare a suo agio all’interno di essa.

Egli stesso è il moderatore di questa comunità online e può decidere di impostare delle regole proprio per il bene comune di essa.
Grazie al gigantesco sviluppo di app come facebook, instagram e youtube, il Community Manager trova molto spazio di lavoro poiché questi grandi colossi dell’internet, fanno si che si sviluppino delle fanpage, ognuna di esse ha bisogno di una politica solida e affidabile all’interno di essa quindi si avvalgono dell’aiuto del Community Manager.

Tuttavia il Community Manager non deve obbligatoriamente cercare lavoro tra queste app ma può tranquillamente decidere di lavorare come libero professionista affinché collabori con diverse aziende affinché possa monitorare i comportamenti corretti e scorretti all’interno di esse.

In base all’accordo che il Community Manager stila con le aziende, può avere l’incarico di dover creare e gestire forum, siti web o blog; ciò comporta che egli debba saper gestire diverse situazioni specialmente quelle più a rischio per la Community.

Proprio grazie allo sviluppo del web, il Community Manager prende un posto importante nel marketing, infatti molte aziende e molti collaboratori con siti internet, cercano questa figura affinché permetta che nel sito web, si possano gestire meglio gli utenti iperattivi e che riesca ad invogliare quelli meno attivi (che si soffermano a leggere senza rispondere) a far parte di essa permettendo di dare parola ad ognuno di essi facendo si che non ci siano offese fra di essi e ci sia un ambiente sereno e solido.

 

Quali competenze deve avere il Community Manager?

Il Community Manager come già detto prima, deve saper gestire le conversazioni tra gli altri utenti ma non solo, essendo un volto molto importante di queste aziende e di molti marchi famosi, deve conoscere molto bene l’ambiente e deve saper aiutare i membri in eventuali crisi con gli altri utenti; inoltre uno dei percorsi formativi consigliati è quello di una laurea in materie umanistiche,marketing ed economia; tuttavia non è un obbligo possedere questo tipo di laurea, potrebbe essere sufficiente l’esperienza all’interno di Community online e/o aziende dove chiedono questo tipo di collaborazione nelle aree comunicative.

Qualsiasi tipo di esperienza in questi ambiti lo aiuterà molto nel continuare la sua carriera, infatti grazie alll’esperienza si troverà a conoscere meglio ogni tipo di situazione che gli capiti davanti.

Un altro fattore determinante è la possibilità di essere molto presente durante qualsiasi orario e giorno della settimana, un Community Manager molto presente, è anche pronto ad evitare sul nascere che si sviluppino situazioni spiacevoli per la comunità.

Deve possedere inoltre un’ottima capacità di comprensione nel migliore dei modi le parole degli utenti e saperli motivare a dovere.
Inoltre, il Community Manager deve avere il più possibile delle conoscenze riguardanti l’elettronica così da poter gestire al meglio siti web o collaborazioni con specifiche app; la conoscenza di lingue come l’inglese non è da trascurare proprio come il fatto di avere un minimo di esperienza riguardante il marketing.
Queste competenze, dalla meno importante alla più importante, permettono di trovare facilmente lavoro come Community Manager.

 

Una domanda che molti di voi si staranno facendo;
È conveniente iniziare una carriera come Community Manager? La paga per un Community Manager a quanto ammonta?

La risposta è molto semplice, la tecnologia avanza sempre più senza fermarsi, le figure professionali quindi trovano spazio in essa cominciando a costruire un mondo nel lavoro online; questa catena in continuo sviluppo fa in modo che internet possa dare lavoro a molte persone utilizzando non molto impegno fisico.
Parlando della paga, è abbastanza variabile: la paga media per un Community Manager agli inizi può essere circa 1.000 € al mese invece uno stagista con una buona esperienza può raggiungere fino ai 2.000€ al mese, ciò significa che la paga si aggira tra i 12.000€ e i 24.000€ ogni anno con la possibilità di ottenere anche degli incentivi e bonus per il lavoro svolto.

Community Manager

corsi di formazione

Dal nostro catalogo

https://www.fiorerosalba.com/categoria-corso/laurea-online/triennale/economia-triennale/

https://www.fiorerosalba.com/categoria-corso/laurea-online/triennale/psicologia-triennale/

https://www.fiorerosalba.com/categoria-corso/laurea-online/triennale/lettere-triennale/

https://www.fiorerosalba.com/categoria-corso/laurea-online/triennale/scienze-della-comunicazione/

Tutti i corsi di laurea

 

21/08/2019
PIVA IT01638080760 | REA 123379 © FioreRosalba.com 2006-2019