• Nessun prodotto nel carrello.

Lavorare nella sanità, opportunità per gli OSS

L’operatore socio-sanitario è ormai una presenza fissa nel panorama Italia, figura indispensabile per qualsiasi struttura ospedaliera o ambulatoriale, sia essa pubblica o privata, e può altresì prestare assistenza a domicilio.

L’OSS infatti si occupa del benessere psico-fisico dei pazienti, e in questo spesso affianca il personale infermieristico. In particolare, nei casi di assistenza a domicilio, aiuta la persona nel gestire la casa e dà una mano nella cura dell’igiene personale (punto estremamente delicato, ad esempio, nel caso di persone anziane e inferme).

Altra mansione quella di fungere da ponte tra paziente e famiglia e tra costoro e il personale medico; una figura di collegamento essenziale perché le cure non siano solo somministrazione di farmaci ma un percorso umano e attento anche ai bisogni interiori.

Infine, l’OSS progetta, insieme ad altro personale sanitario e sociale, i percorsi assistenziali più idonei per i pazienti, sia che i problemi siano di natura fisica che psichica, anche nel caso di lunghe degenze ospedaliere.

Come si nota, è una professione davvero importante e delicata. Per svolgerla al meglio saranno importanti doti innate quali empatia, voglia di aiutare il prossimo, predisposizione all’ascolto, tatto e delicatezza.

Tuttavia, queste soft skills non sono sufficienti; come accennato, l’OSS affianca gli infermieri negli interventi tecnici, pertanto si rendono necessarie anche competenze sanitarie, come ad esempio nel campo della medicazione e del pronto soccorso.

Infatti per potere diventare OSS il primo passo da fare è quello di frequentare un corso di formazione e conseguire un attestato di qualifica.

Il corso OSS su fiorerosalba.com

Rosalba Fiore è impegnata da anni con successo nell’ambito dei corsi di formazione professionali, e ha inserito il corso per OSS nella sua offerta didattica.

Data la natura articolata di questo profilo, il corso prevede una parte teorica e una pratica. A sua volta la parte teorica è divisa in due momenti: un primo monte ore è erogato in modalità e-learning tramite la piattaforma. Ciò consente anche a lavoratori, studenti, mamme impegnate di potere seguire le lezioni e usufruire dei materiali quando e come desiderano, non dovendo rinunciare ad altre attività.

Altre ore di teoria saranno invece esaurite in aula, affiancandosi ad una parte pratica di esercitazioni.

Fase importantissima è quella delle 450 ore di tirocinio, che potranno essere svolte presso una struttura sanitaria di qualunque regione italiana, con orari e giorni da stabilirsi a libera scelta dello studente. Si tratta di un’importante opportunità per mettersi vis à vis con la propria futura professione e iniziare a muovere i primi passi nel mondo del lavoro: e chi lo sa che da un tirocinio non possa scaturire una collaborazione più solida e a lungo termine!

Alla fine del corso si sosterrà un esame finale: potrai così ottenere il tuo attestato che, ai sensi della legge 845/78, è spendibile su tutto il territorio nazionale e costituisce titolo valido per l’ammissione ai pubblici concorsi.

Quella dell’operatore socio-sanitario è una figura sempre più richiesta dal mondo della sanità: diventare uno degli angeli in camice è una strada lavorativa capace di regalare grandi soddisfazioni, sia dal punto di vista professionale che umano.

Compila il modulo su questa pagina e riceverai gratuitamente informazioni ed un coupon sconto di 10 €.

23/01/2019
©FioreRosalba.com 2006-2021