• Nessun prodotto nel carrello.

Fatturazione elettronica : cosa cambia

Cos’è la fatturazione elettronica ?

La fatturazione elettronica è un sistema digitale che consente l’emissione, la trasmissione e la conservazione delle fatture che permetterà di abbandonare il supporto cartaceo e tutti i relativi costi di stampa, spedizione e conservazione. Il nuovo formato digitale in cui le fatture elettroniche devono essere create si chiama XML (eXtensible Markup Language), ed è un linguaggio informatico che permette la definizione ed il controllo del significato di tutti gli elementi contenuti in un documento, verificando così i dati ai fini dei controlli previsti dalla legge.

La definizione normativa, integrata dall’Agenzia delle Entrate con il Provvedimento 89757/2018 del 30 aprile 2018, stabilisce che “La fattura elettronica è un documento informatico, in formato strutturato, trasmesso per via telematica al Sistema di Interscambio e da questo recapitato al singolo ricevente”.

Normativa e vantaggi

Questa evoluzione del “modo di fare” fattura deriva dall’adozione e recepimento della Direttiva 2014/55/UE del 16 aprile 2014 relativa alla fatturazione elettronica nelle pubbliche amministrazioni. Nella Direttiva, gli obiettivi basilari possono essere così riassunti:

  • generare risparmi grazie all’efficienza dei controlli nel contrasto all’evasione, permettendo di utilizzare in modo migliore le risorse pubbliche
  • migliorare la competitività del sistema paese grazie alla dematerializzazione dei processi delle imprese: i vantaggi economici infatti, non derivano solo dai minori costi di stampa e spedizione, ma dall’automazione e integrazione dei processi tra le parti coinvolte, garantendo minori errori e smarrimenti, meno falsificazioni e riduzione dei tempi di pagamento.

Il nuovo metodo permette quindi  di inviare e ricevere fatture senza dover stampare, azzerando completamente qualsiasi costo di stampa, spedizione, marca da bollo ed eliminando lo spazio occupato dall’archiviazione cartacea: una rivoluzione digitale che permette di raggiungere i destinatari delle nostre attività in maniera semplice e veloce. Ovviamente esistono software gestionali molto facili da usare, agevolando il compito di chi si occupa della fatturazione aziendale. Il supporto cartaceo non è necessario grazie al transito nello SdI ed al nuovo formato in cui devono essere prodotte.

Quando e per quali soggetti viene applicata?

L’avvio graduale dell’obbligo, già attivo dal 2016 per i rapporti verso la Pubblica Amministrazione ( fatturazione elettronica pa ),  entro l’anno prossimo ( fatturazione elettronica 2019 ) interesserà tutte le cessioni di benzina e gasolio destinati a essere utilizzati come carburanti per motori “uso autotrazione”, i soggetti extra-UE per quanto riguarda le fatture emesse in ambito tax free shopping, concludendosi con l’obbligo esteso salvo rare eccezioni,  anche a tutte le operazioni tra privati residenti, stabiliti o identificati in Italia e coinvolgerà naturalmente sia i soggetti passivi di imposta che i consumatori finali.

E’ in discussione la fattibilità di questa operazione in pochi mesi, e per il momento i possessori di partita IVA con regime dei minimi o con regime forfettario sono esenti dall’obbligo. Quindi la fatturazione elettronica tra privati in ambito nazionale, auspicabilmente dal 1 gennaio 2019, si allineerà ai formati previsti dalla Norma Europea e dalla Direttiva 2014/55/UE che in ogni caso dall’Aprile 2019 diventerà obbligatoria per tutte le Pubbliche Amministrazioni europee.

Solo un nuovo obbligo o un miglioramento? Prepariamoci con corsi di formazione

Non dobbiamo vedere l’obbligo di fatturazione elettronica solo come una nuova modalità di emissione, ma come un passo per la nostra attività verso una gestione contabile ed organizzativa interamente digitale. Sarà necessario individuare una figura che avrà la responsabilità del procedimento, formarla adeguatamente al fine di sfruttare al meglio l’occasione di crescita di efficienza e competitività derivante dal nuovo metodo.  Ad esempio formandola con corso di buste paga e contabilità proposto da FioreRosalba.com

E quindi fondamentale partire quanto prima con un progetto digitale che faccia raggiungere le competenze necessarie nel più breve tempo possibile.

Ci sentiamo di consigliarti inoltre questo ottimo software per la fatturazione elettronica di Fattureincloud

Contattaci

Vuoi informazioni su questo ed altri corsi, il corso di buste paga e contabilità o i corsi di laurea chiama gratuitamente 800 25 70 40 o Compila il modulo su questa pagina e riceverai gratuitamente informazioni ed un coupon sconto di 10 euro.

©FioreRosalba.com 2006-2021