Bella presenza cosa significa nella ricerca di lavoro

Per lavorare bisogna essere belli?

Tra le tante e diverse domande che a volte vengono poste da chi cerca lavoro vi è quella relativa al significato della richiesta di bella presenza tra i requisiti degli annunci delle aziende. Ebbene, l’idea che quando si parla di bella presenza ci si riferisca al fatto che per quel determinato lavoro si debba essere fisicamente attraentii, non è assolutamente corretta. Ma una volta sgombrato il campo da questa idea che per lavorare si debba belli, rimane la necessità di capire cosa effettivamente si intenda con il termine “bella presenza” negli annunci di lavoro.

bella presenza

Cosa significa “essere di bella presenza”?

Va detto che nel mondo del recruiting il termine “bella presenza” è utilizzato per indicare tutta una serie di caratteristiche esteriori che il candidato dovrà dimostrare di avere in sede di colloquio e che, si ribadisce, nulla hanno a che vedere con la bellezza fisica.

Quando in un annuncio di lavoro viene richiesta una “bella presenza” si richiedono tutta una serie di caratteristiche, a partire dalla cura della propria persona: quello che una azienda richiede quando viene inserito tale requisito in un annuncio è che il candidato sia in grado di presentarsi al lavoro sempre in ordine e pulito.

Inoltre, e questi sono altri aspetti che possono essere valutati in sede di colloquio, le aziende ritengono rientrante nel concetto di “bella presenza” l’avere un taglio di capelli ed una pettinatura conformi al luogo di lavoro in cui si aspira ad essere inseriti, il vestirsi in modo ordinato e consono all’attività lavorativa che si svolge quotidianamente. Inoltre, il concetto di bella presenza, comprende anche un atteggiamento educato e rispettoso.

La “bella presenza” è un requisito per qualsiasi lavoro

Come si può intuire da quanto detto, essere di “bella presenza” è fattibile per chiunque seguendo pochi semplici accorgimenti.

Va detto che solitamente questo requisito è richiesto in modo esplicito per lavori al contatto con il pubblico: basti pensare ad esempio a chi dovrà lavorare come venditore o magari in qualche esercizio commerciale, ad esempio in un ristorante.

Tuttavia va ricordato che anche nel caso in cui questo requisito non sia esplicitamente indicato nell’annuncio, sarà comunque sempre sottinteso per qualsiasi lavoro.

 

Quale azienda potrebbe prendere in considerazione la candidatura di una persona che si presenta al colloquio vestita in modo non consono o che nel corso dello stesso ha atteggiamenti maleducati?

 

Insomma, se va assolutamente messa da parte l’idea che per lavorare si debba essere fisicamente attraenti, non bisogna mai dimenticare che il presentarsi con un aspetto ordinato e curato potrebbe fare la differenza in sede di colloquio.

Considerando che avere una “bella presenza” non è troppo faticoso e non richiede troppo tempo, perchè rischiare di perdere una buona occasione lavorativa per un aspetto del genere?

Contattaci

Vuoi rendere vincente il tuo CV scegli tra i nostri corsi e corsi di laurea, alta formazione o master chiama gratuitamente 800 25 70 40 o visita la pagina contatti

Compila il modulo riceverai gratuitamente informazioni ed un coupon sconto di 10 €

I campi con* sono obbligatori

Informativa  Privacy sul trattamento dei dati applicate da FioreRosalba.com

09/08/2018
FioreRosalba.com ©2006-2018