DDL Lavoro Autonomo Corsi di Formazione e di Aggiornamento Professionale

Sei un professionista o autonomo per te integrale deducibilità delle spese per l’iscrizione a master e a corsi di formazione o di aggiornamento professionale

Il Senato ha approvato in via definitiva il disegno di legge sul lavoro autonomo non imprenditoriale e agile, dunque nel 2018 ci sono importanti novità in vista per oltre due milioni di partite Iva e collaboratori, sono interessati dalle novità introdotte dal DDL, prevede maggiori tutele per gravidanza, maternità, malattia, infortunio e importanti sgravi fiscali per formazione e aggiornamento.

 

Piena deducibilità, per i professionisti che investono in formazione, delle spese di iscrizione a master e corsi di formazione o aggiornamento professionale, convegni e congressi oltre a tutte le altre spese relative, quali soggiorno e viaggio.

 

E’ possibile inoltre certificare le proprie competenze deducendone i costi sostenuti fino a 5 mila euro per le spese sostenute per i servizi personalizzati di certificazione delle competenze, ricerca e sostegno alla autoimprenditorialità, formazione o riqualificazione professionale mirate a sbocchi occupazionali effettivamente esistenti erogati dai centri per l’impiego e dagli organismi accreditati. ùPrevista, infine, la piena deducibilità degli oneri sostenuti per la garanzia contro il mancato pagamento delle prestazioni di lavoro autonomo fornita da forme assicurative o di solidarietà.

corsi di formazione

Spese  deducibili al 100%

cosa cambia

Le spese di formazione, sono tutti quei costi che il lavoratore autonomo ed il professionista, deve sostenere per partecipare a convegni, a congressi, a corsi di aggiornamento professionale, per iscriversi ai master, ivi comprese le spese di viaggio e di soggiorno, ueste spese sostenute dal professionista per la sua formazione, la quale, costituisce peraltro, un obbligo per gli iscritti agli Ordini.

Prima dell’entrata in vigore di questa legge tali spese erano regolate dall’articolo 54, comma 5 del Tuir, prevedeva la possibilità , di poter dedurre le suddette spese al 50%, come a dire che questi costi andavano al di là dell’attività professionale.

Ora, grazie al disegno di legge, il cd. Jobs Act autonomi, la nuova normativa è entrata in vigore dal giorno successivo alla pubblicazione del decreto in Ufficiale, la deducibilità è diventata integrale.

Ciò significa che in base alle novità introdotte dal Ddl autonomi, le spese di formazione deducibili al 100% per professionisti e autonomi.

 

Deducibilità corsi spese di formazione professionisti 2018: limite

Quali sono le spese di formazione deducibili 2018 al 100%?

I professionisti possono dedurre integralmente dal reddito, i seguenti costi:

  • Spese per l’iscrizione a master;
  • Spese per partecipare a corsi di formazione;
  • Spese per partecipare a corsi di aggiornamento professionale;
  • Spese di iscrizione a convegni e congressi.

Il limite massimo di spesa deducibile è di 10mila euro all’anno in base al principio di cassa.

Richiedi informazioni

Per avere maggiori informazioni sui corsi di formazione deducibili o in generale su tutta la nostra offerta chiama il numero verde 800 25 70 40 oppure scrivici.

FioreRosalba.com ©2006-2018